Sabato 18 marzo alle ore 11 nella sala Polivalente di Palazzo Te sarà presentato il programma di ART WORKSHOP A PALAZZO TE: il percorso formativo proposto dal Centro di Palazzo Te, articolato in tre progetti diretti dai maestri delle arti contemporanee Stefano Arienti, Virgilio Sieni e Melina Mulas.

I workshop gratuiti, che si svolgeranno a partire dal mese di aprile, sono a numero chiuso (iscrizioni al link: http://www.centropalazzote.it/art-workshop-palazzo/).

L’incontro di presentazione è aperto alla cittadinanza. Saranno presenti gli artisti.

“I workshop – spiega il presidente Stefano Baia Curioni – saranno occasioni importanti per condividere con la comunità di Mantova il senso di una ricerca culturale e artistica che può trasfondersi in rapporti umani, visioni, affetti, capacità di fare, progetti per il futuro”.

I tre progetti del programma di produzioni multidisciplinari e formative del 2017 riguardano l’ascolto, la visione e il gesto.

A partire da un’esplorazione delle musiche del mondo, il workshop dell’artista Stefano Arienti Stimmung (aprile – giugno) induce a una pratica di creazione di luoghi di ascolto. Obiettivo del lavoro è formare alla capacità e alla disciplina dell’ascolto musicale e proporre esperienze pratiche orientate alla costruzione di spazi idonei a ospitare un ascolto collettivo della musica.

Il progetto del coreografo e danzatore Virgilio Sieni La cittadinanza del corpo (aprile – luglio) invita i cittadini a unirsi ai professionisti della sua compagnia per condividere un percorso sui linguaggi del corpo e della danza in rapporto al patrimonio culturale. I percorsi di creazione, che propongono un modo nuovo di abitare gli spazi dell’arte, confluiranno in una  visione pubblica dal 17 al 19 luglio 2017 nelle Sale di Palazzo Te e in altri luoghi della città.

Il progetto didattico di fotografia a cura di Melina Mulas Scatta qualcosa 2017 (maggio – dicembre) coinvolge anche quest’anno gli studenti delle scuole superiori di Mantova e della provincia in un iter fotografico nella tradizione culinaria mantovana.

Si tratta di una proposta formativa composta da esperienze diverse, per pubblici diversi, con una forte interazione tra partecipanti e maestri, che condividono l’idea di educare ad un rapporto vivo e progettuale con il patrimonio culturale, con il paesaggio, con la bellezza.

Si prevede che gli esiti dei laboratori – promossi dal Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te con il Museo Civico di Palazzo Te e il Comune di Mantova – entrino a far parte della programmazione di Palazzo Te.