STORIE TRA TE E TERRA | CAPITOLO PRIMO – SULLA CITTA’ NEL NOVECENTO

Ispirato all’installazione QUADRI DA UN’ESPOSIZIONE. STEFANO ARIENTI INTERPRETA L’ARTE A MANTOVA NEL NOVECENTO

(Fruttiere di Palazzo Te, 23 aprile – 26 giugno 2016)

STORIE TRA TE E TERRA è un progetto di storytelling teatrale a cura di Teatro Magro promosso dal Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te.

Nato da un’idea del presidente Stefano Baia Curioni, STORIE TRA TE E TERRA dà voce alla città di Mantova e al territorio attraverso le testimonianze dirette dei cittadini.

Il primo capitolo del progetto di storytelling teatrale STORIE TRE TE E TERRA è un racconto suggestivo della vita a Mantova nella seconda metà del Novecento, ricostruita attraverso una serie di interviste sul territorio.

Testimonianze dirette delle trasformazioni sociali e culturali avvenute, le storie inedite di persone comuni e personaggi celebri – residenti in città e in provincia di Mantova – sono rappresentate in monologhi interpretati dagli attori professionisti e dagli allievi di Teatro Magro.

Le dieci storie raccolte, che fanno rivivere ricordi del passato e luoghi dimenticati, sono il frutto di un lungo lavoro drammaturgico, a partire dall’intervista fino alla messa in scena.

I monologhi,  della durata di circa dieci minuti ciascuno, sono stati presentati a Palazzo Te nell’ambito del ciclo di appuntamenti per il pubblico dell’installazione QUADRI DA UN’ESPOSIZIONE, evento di punta di Mantova Capitale Italiana delle Cultura 2016.

La performance è stata proposta al pubblico integralmente nel corso della serata del 12 giugno 2016 alle Beccherie del Lungo Rio.

TESTO

TEATRO MAGRO

Nasce ufficialmente come gruppo teatrale a Mantova nel 1988, sotto la direzione artistica del regista Flavio Cortellazzi. La compagnia ha come scopo la diffusione della cultura e della pratica teatrale.

Teatro Magro attinge dalla quotidianità e dal vissuto denunciando lo stereotipo, il luogo comune, la retorica, il tutto permeato da ironia.

www.teatromagro.com

Foto e video a cura di Gian Maria Pontiroli
Editing testi a cura di Claudio Fraccari

Foto e video delle performance negli spazi delle Fruttiere di Palazzo Te nei fine settimana del periodo di apertura della mostra Quadri da un’esposizione

LE STORIE

A son fat acsì

ALESSANDRO PEZZALI interpreta MAURO VINCENZI di Quistello (Mantova)

Morale…

CLAUDIO TORELLI interpreta ROBERTO ANDREANI di Lunetta (Mantova)

2019-08-28T15:30:38+02:00