STORIA, INDAGINI E RESTAURI

I dipinti murali della Cappella Gonzaga nella chiesa di San Francesco a Mantova costituiscono uno dei più importanti cicli della pittura del secondo Trecento dell’Italia Settentrionale. Rappresentano, sulla parete di fondo, le Storie di san Ludovico (in omaggio a Ludovico Gonzaga) e, sulle altre pareti, una sequenza narrativa incentrata sulla Passione di Cristo. Un tempo attribuiti a Tommaso da Modena, sono ora riconosciuti come una delle principali opere di Serafino di Giovanni dei Serafini, e datati intorno al principio degli anni Settanta del Trecento. Serafino, originario di Modena, è attivo nell’area padana centro-orientale, a Ferrara, dove realizza alcuni dipinti murali a Modena nel polittico del Duomo e a Piacenza nel trittico del Duomo. Il ciclo mantovano costituisce la più importante testimonianza dell’attività di questo pittore. Nel 1996 è stato realizzato il restauro della parete di fondo con le Storie di san Ludovico, nel corso del quale è stata raccolta una notevole documentazione. Nell’inverno del 2017 sono stati avviati, e in parte realizzati, altri studi tecnici e scientifici sui dipinti murali, propedeutici alla programmazione di un intervento generale di restauro. La realizzazione di questi interventi conservativi costituiscono i presupposti per la programmazione di un convegno internazionale di studi dedicato all’attività di Serafino a Mantova e all’analisi dei restauri dell’intero ciclo pittorico.

DATE
18-19.10.2019

LUOGO
Teatro Bibiena
Istituti Santa Paola

A CURA DI
Agusto Morari

RELATORI
Paola Artoni, Daniele Benati, Marco Bonfà, Paolo Carpeggiani, Laura Cavazzini, Andrea De Marchi, Tiziana Franco, Lorella Freddo Robert Gibbs, Vincenzo Gheroldi, Chiara Guerzi, Stefano L’Occaso, Sara Marazzani, Massimo Medica, Augusto Morari, Marica Negri, Marco Nicola, Massimo Sidoli, Alessandro Simbeni, Daniela Sogliani